fbpx
Caricamento…
Per una migliore esperienza, cambia il tuo browser con CHROME, FIREFOX, OPERA o Internet Explorer.

BikeScan365 e BONIN per i Campionati Italiani su Strada Cronometro Individuale 2022

Il 20-22 giugno 2022 in Friuli Venezia Giulia si sono tenuti i Campionati Italiani su Strada Cronometro Individuale. I campionati hanno visto trionfare lo straordinario Filippo Ganna, nuovo campione tricolore a cronometro, chiudendo a 40’29″10. Ganna ha soffiato il titolo a Matteo Sobrero, che si era aggiudicato il primo posto l’anno precedente.

A supporto di questo importante evento i due brand BikeScan365, il nuovo portale di compravendita di bici nuove e usate di gamma media e alta, e BONIN, distributore leader di accessori nel settore ciclo.

I campionati si sono tenuti lungo le strade dei Comuni di San Giovanni al Natisone, Manzano, Premariacco e Cividale del Friuli, territorio ai confini con la Slovenia e importante sede dell’industria del mobile e della sedia.

Si è trattato indubbiamente, riportando le parole di Cordiano Dagnoni, Presidente della federazione Ciclistica Italiana, di “uno sforzo organizzativo importante che vede interessati diversi comuni e associazioni di volontariato, come la Protezione Civile, per un totale di oltre 250 persone coinvolte al fine di contribuire alla buona riuscita di questo tricolore 2022”. Sforzo che è stato sicuramente ben ripagato e che ha dato l’opportunità di promuovere la pratica del ciclismo anche tra i più giovani. Questo campionato, infatti, ha visto “la presenza di atleti dalla categoria allievi alla più prestigiosa categoria Open provenienti da tutta Italia”, nonché “la possibilità di vedere i giovani Esordienti cimentarsi in una disciplina inusuale per loro.” come puntualizzato da Stefano Bandolin, Presidente del Comitato FCI FVG.

L’evento di portata nazionale ha dato a tutti l’opportunità id vivere uno spettacolo puro e emozionante. E’ stato un perfetto connubio tra turismo e sport, vedendo la partecipazione di atleti, tecnici, dirigenti, appassionati sportivi e curiosi: chi non era presente, ha comunque avuto l’opportunità di godere di una copertura TV a cura di Rai Sport.

In questa occasione Bikescan365 e BONIN hanno voluto dare ancora una volta il loro appoggio agli eventi sportivi e allo sport in generale, visto come “attività volta al benessere psico-fisico dell’essere umano, con significativi risvolti sociali, culturali e aggregativi, un’attività che va sempre valorizzata e sostenuta”.

A nome di del team di BikeScan365, congratulazioni per i successi ottenuti!